Ortopedia e Traumatologia

L’ortopedico è un medico in grado di diagnosticare problemi congeniti o funzionali del sistema muscolo-scheletrico, dalle infezioni ai traumi sportivi, le fratture, i problemi alle articolazioni, l’osteoporosi e i tumori alle ossa.

Quali patologie tratta lo specialista in Ortopedia e Traumatologia?

Alluce Valgo

L’alluce valgo è una patologia molto frequente, che interessa soprattutto il genere femminile. Consiste in una deviazione dell’articolazione che crea molti problemi di conflitto con le calzature e a carico delle dita piccole del piede.

La chirurgia mini-invasiva dà ottimi risultati, ma solo se l’alluce ha determinate caratteristiche cliniche e radiologiche. Una visita corredata da semplici radiografie può farmi capire come risolvere il problema, in modo meno complicato e doloroso di quanto pensi.

Fascite Plantare

La fascite plantare è causa molto comune di fastidiosi dolori sotto al “tallone” al mattino e durante il giorno quando vengono usate scarpe anti-infortunistiche o quando correre è la nostra passione e sport principale. Una visita corredata da una radiografia e da un’ecografia può dirmi quale strategia, chirurgica e non, può essere intrapresa.

Metatarsalgie

Hai dolore e “calli” sotto la pianta del piede o in corrispondenza delle dita? Vai dall’estetista o dalla podologa frequentemente ma non risolvi il problema? Hai delle dita che non sono più della forma che avevano fino a poco tempo fa?

Probabilmente soffri di metatarsalgia e posso risolvere una volta per tutte il tuo problema. Una visita specialistica può dirti che cosa fare per il tuo problema.

Piede piatto

Una patologia molto comune nei bambini in età scolare è il piattismo dei piedi, che è fisiologico fino ai 7 anni di vita del bambino, ma poi non lo è più e da grande può diventare causa di innumerevoli problematiche di più difficile soluzione. Quindi se hai un bambino tra gli 8 e i 12 anni che si inciampa spesso quando corre, che si stanca facilmente, che consuma male le suole delle calzature, probabilmente varrebbe la pena valutare insieme il da farsi. Sappi che la soluzione c’è ed è più semplice di quello che immagini!

Tendiniti

Molto spesso le tendiniti a carico del piede e della caviglia ci condizionano nel quotidiano durante le ore sul lavoro e durante lo sport che scegliamo di praticare. Ci sono tendinite da “over-use” cioè quando esageriamo, ma anche e molto più frequentemente tendiniti dovute ad un cattivo appoggio, che magari non sappiamo di avere. Approfondiamo il discorso insieme?

Distorsioni caviglia

La caviglia è l’articolazione più frequentemente coinvolta nei traumi sportivi e non. Purtroppo spesso una “banale” distorsione nasconde dell’altro, con insidie che rendono problematico la convalescenza ed il recupero funzionale per la ripresa dello sport e della capacità di stare molte ore in piedi durante il lavoro. Quindi non sottovalutare il dolore che rimane e approfondiamo il discorso insieme!

Artrosi di caviglia

Purtroppo anche la caviglia può andare incontro a fenomeni artrosici come le sorelle maggiori anca e ginocchio, e come loro può essere trattata con strategie moderne e risolutive. Esistono protesi di caviglia che danno garanzie di successo così come interventi diversi che mirano alla risoluzione del dolore.

Artrosi di caviglia

Purtroppo anche la caviglia può andare incontro a fenomeni artrosici come le sorelle maggiori anca e ginocchio, e come loro può essere trattata con strategie moderne e risolutive. Esistono protesi di caviglia che danno garanzie di successo così come interventi diversi che mirano alla risoluzione del dolore.

Condropatie

Come per il ginocchio, anche l’alluce e la caviglia possono essere sede di sofferenze post-traumatiche e degenerative della cartilagine, che come nel ginocchio può essere trattata mediante terapia infiltrativa o con un semplice intervento di artroscopia.

Alluce rigido

A volte l’alluce fa male anche se non sembra “deviato”, la cute è arrossata ed hai difficoltà a muoverlo completamente. Magari ti piace correre, camminare in montagna o andare in bicicletta, oppure sei costretto a indossare le scarpe anti-infortunistiche e non vedi l’ora di toglierle. L’alluce, come le altre articolazioni “maggiori”, può andare incontro a processi degenerativi, che vanno trattati per consentirti di riprendere le tue attività serenamente. Una corretta diagnosi e una terapia adeguata possono risolvere il tuo problema!

Sindrome di Haglund

Da qualche tempo hai un “rigonfiamento” doloroso in corrispondenza del “tallone”, a lato del tendine d’Achille, la cute arrossata e l’utilizzo di quasi tutte le calzature ti dà fastidio? Quando corri o vai in bicicletta, o quando sul lavoro indossi le scarpe anti-infortunistiche non vedi l’ora di toglierti le scarpe? Magari hai un problema a livello dell’inserzione del tendine d’Achille, causato da una “osso più grande del normale” o ipertrofico, che va trattato prima che diventi cronico.

Parliamone insieme!

Artrosi di ginocchio

Il ginocchio è l’articolazione più frequentemente colpita dall’artrosi, un fenomeno del tutto naturale che consiste nel normale invecchiamento delle articolazioni. La perdita progressiva dell’elasticità e vitalità di menischi e cartilagini porta ad una deformità dei capi articolari ossei che causa dolore, rigidità e perdita di funzione. In base allo stadio dell’artrosi possono essere intrapresi trattamenti conservativi o chirurgici utili a risolvere il problema o a conviverci nel migliore dei modi.

Lesioni meniscali e legamentose del ginocchio

Dopo un trauma distorsivo del ginocchio una visita ortopedica e una risonanza magnetica ci possono chiarire il motivo del nostro dolore. Le lesioni meniscali e legamentose prevedono spesso un trattamento chirurgico artroscopico che risolve il problema, seguito da un’intenso trattamento riabilitativo utile al recupero della più completa funzione articolare.

Ortopedia e Traumatologia

Chi esegue le visite Ortopediche presso Polimedica Rivarolese?

Caratteristiche del servizio della Polimedica Rivarolese:

– Macchinari all’avanguardia

– Effettuato in ambienti puliti e sanificati

– Effettuato in ambienti sicuri

E’ necessaria la prenotazione chiamando lo 0124 641 440oppure scrivendo a diagnostica@polimedicarivarolese.com

Non è mai stato così semplice prenotare una visita

Contattaci utilizzando uno dei seguenti canali:

0124 641 440

Per la Medicina dello Sport, Visite Specialistiche ed Esami Diagnostici prenotazioni@polimedicarivarolese.com

Per la Sorveglianza Sanitaria negli Ambienti Lavorativi info@polimedicarivarolese.it

Per comunicazioni di carattere Amministrativo amministrazione@polimedicarivarolese.it

Contatti

Prenota una visita Ortopedica – servizio di Ortopedia e Traumatologia